EXPO 2015

SAVE THE CHILDREN EXPO 2015

SAVE THE CHILDREN EXPO 2015 – Expo è un grande crogiolo di umanità in tutte le sue possibili e variegate sfumature e l’umanità trae la sua forza ancestrale dalla sua essenza più preziosa e pura, i bambini. In loro risiede il futuro e la salvezza del nostro Pianeta e se tutta la fantasmagorica giostra dell’esposizione permanente ruota intorno al tema di “Nutrire il Pianeta” cosa si può dire quando, dati alla mano, si arrivano a contare fino a tre milioni di morti infantili causate dalla malnutrizione? Le parole in questo caso contano poco così che l’organizzazione umanitaria onlus Save the Children ha deciso di essere presente all’evento globale con un villaggio che riproduce in tanti significativi dettagli e oggetti le innumerevoli iniziative di ricovero e di assistenza. Un luogo dal forte impatto emozionale e sensoriale, simbolo delle tante iniziative che, con coraggio e determinazione, portano avanti giorno dopo giorno in ogni angolo di mondo, soprattutto nelle zone più sperdute e dolenti.

PROBLEMI ALIMENTARI E SOPRAVVIVENZA – SAVE THE CHILDREN EXPO 2015

Nutrizione, malnutrizione ed emergenza sono le parole chiave che risuonano nella testa di chi approda al villaggio Save the Children dove si viene subito presi per mano da giovani volontari attraverso un viaggio ideale che ci proietta per esempio in Siria, in Mozambico o, come è capitato a me, in un piccolo villaggio dell’India orientale dove improvvisamente mi sono ritrovata a indossare i panni di Hari, un bimbo di due anni dallo sguardo intenso e vivace a cui piace tanto aiutare la mamma in cucina. Sì per Hari il momento più bello è proprio quando la mamma gli prepara il chapati, un tipico pane indiano, un cibo semplice e basilare per l’alimentazione di un qualsiasi bambino, scontato per noi che abbiamo panetterie e supermarket a ogni angolo di strada ma che per la famiglia di Hari può risultare un bene prezioso. Soprattutto dopo che un ciclone ha distrutto gran parte del raccolto e il cibo ha iniziato a scarseggiare, portando Hari verso il doloroso destino della malnutrizione, triste anticamera di malattie e spesso di morte… Ed è a questo punto che si viene chiamati in causa per cambiare la storia di Hari e di tanti altri bambini come lui: BE THE CHANGE, SAVE THE CHILDREN.

Per maggiori informazioni sulle iniziative ludiche e formative in corso a Expo 2015 visitate il sito expo.savethechildren.it


GALLERY SAVE THE CHILDREN EXPO 2015


VIDEO SAVE THE CHILDREN EXPO 2015

Guarda i video Youtube del Padiglione Save The Children Expo 2015:

1) Save the Children Expo sul canale youtube Capuano Blog

2) Expo: Save the Children inaugura il villaggio sul canale youtube CalNews Italia


COME RAGGIUNGERE IL PADIGLIONE SAVE THE CHILDREN EXPO 2015

Save The Children Expo 2015 si trova al padiglione n. 27 (cerca il padiglione bordato di rosso nella MAPPA)

EXPO AL FIANCO DI SAVE THE CHILDREN