AUTO & MOTO

Un fantastico oro per Alex Zanardi

Un fantastico oro per Alex Zanardi – Straordinario debutto per Alex Zanardi nelle competizioni paraciclistiche a Rio de Janeiro. Nella prova a cronometro di ieri, 14 settembre, l’italiano 49enne, ambasciatore del gruppo BMW ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro, ha corso per la conquista dell’oro nella categoria H5 sulla sua handbike. Per Zanardi è la terza medaglia d’oro paralimpica della sua carriera, dopo aver vinto due volte l’oro e una volta l’argento ai Giochi di Londra nel 2012.
Nella prova a cronometro, gli atleti dovevano percorrere due giri di un percorso lungo 10 chilometri che seguiva la costa di Pontal nei pressi di Rio de Janeiro. Zanardi ha completato la distanza di 20 km nel miglior tempo con 28:36.81 minuti, assicurandosi l’oro nella prima delle tre gare nelle quali gareggerà a Rio. Ha completato la gara con un vantaggio di 2,7 secondi rispetto alla medaglia d’argento, Stuart Tripp (Australia). Il bronzo è andato a Oscar Sanchez (Stati Uniti).
“È stato un lungo viaggio, iniziato praticamente il giorno dopo i Giochi di Londra, quando decisi che mi sarei concentrato su un nuovo obiettivo della mia vita e che questo sarebbe stato Rio” – ha dichiarato Zanardi – Dovete anche sapere che lo stadio e le attrezzature di Rio sono costruiti dove una volte c’era un circuito di Indycar. Sono sempre stato veloce su quel circuito, ma non ho vinto una gara. Quindi, nel profondo del mio animo, pensavo che questa sarebbe stata un’altra opportunità per rimediare e per fare finalmente qualcosa di importante a Rio de Janeiro. Dopo gli anni entusiasmanti di preparazione e dopo essere arrivato qui per gareggiare su un percorso tecnicamente indovinato ma non esattamente quello giusto per me, è semplicemente fantastico assaporare, finalmente, il gusto dell’oro ancora una volta”.
La prossima prova per Zanardi è la gara stradale di oggi, giovedì 15 settembre, mentre per domani, venerdì 16 settembre, è in programma la staffetta con la Nazionale Italiana.

 


GALLERY Un fantastico oro per Alex Zanardi

[Not a valid template]