EVENTI

Un cast d’eccezione per il “Regalo di Natale” di Pupi Avati al Teatro Manzoni

Un cast d’eccezione per il “Regalo di Natale” di Pupi Avati al Teatro Manzoni – Un tavolo verde girevole la sera della vigilia di Natale e attorno cinque attori straordinari di grande esperienza e bravura: Gigio Alberti, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro e Gennaro di Biase. La scelta di portare in scena a teatro l’adattamento del celebre film di Pupi Avati non è una sfida da poco. Difficile rendere su un palco il gioco del poker. Eppure  Sergio Pierattini e il regista Marcello Cotugno ci riescono. Molto potente la recitazione, tante le emozioni, le reazioni suscitate nello spettatore. In palio su quel tavolo non c’è solo la posta ma soprattutto ci sono amicizie di vecchia data, le frustrazioni di una vita, i rancori e le vendette. Un bilancio di mezz’età per ognuno dei quattro amici Lele, Ugo, Stefano e Franco , più il “pollo da spennare”, il ricco avvocato Sant’Elia, che poi tanto pollo non è. Quello che resta nello spettatore è tanta amarezza. Perché se all’inizio sembra un’allegra serata maschile tra battute, sigarette e whiskey, man mano che la partita prosegue e che il tavolo gira, come fosse la ruota della vita, emergono le meschinità dei partecipanti, con il colpo di scena finale.
“Regalo di Natale” sarà in scena al teatro Manzoni di Milano fino al 28 gennaio, dal martedì al sabato alle ore 20.45, la domenica alle ore 15.30.