FOOD & WINE

Torna a Milano il Cooking for Art, lo spettacolo enogastronomico

Torna a Milano il Cooking for Art, lo spettacolo enogastronomico – Da sabato 28 a lunedì 30 novembre, negli spazi delle Officine Torneria, in via Tortona 32, farà tappa a Milano l’evento Cooking for Art, tanto atteso dopo il successo dell’edizione romana di ottobre.

L’evento, organizzato da Witaly e da Luigi Cremona, giornalista e critico gastronomico, porterà per tre giorni nella città meneghina alcune tra le migliori aziende vinicole e agroalimentari italiane, che presenteranno i loro prodotti coinvolgendo i visitatori con le loro attrattive, ma anche aziende produttrici di attrezzature e accessori per l’alta ristorazione, riviste di settore e distributori alimentari.

Tra le iniziative più attese vi è indubbiamente la presentazione della nuova Guida Alberghi&Ristoranti d’Italia 2016 del Touring Club Italiano, che premierà, domenica 29, le migliori strutture alberghiere e, lunedì 30, i migliori ristoranti del nord d’Italia.

Ma le premiazioni non si fermano qui: domenica e lunedì nell’area “Officine” si sfideranno i più promettenti chef under 30 delle regioni del nord per conquistare l’ambito “Premio Miglior Chef Emergente Nord Italia 2016”, e, in contemporanea, nell’area “Torneria”, si svolgerà la competizione tra 13 giovani pizzaioli per il “Premio Miglior Pizza Chef Emergente Nord Italia 2016”. A giudicare gli sfidanti ci sarà una giuria composta da esperti giornalisti del settore.

L’evento si concluderà poi con un momento dedicato al Bocuse d’Or, il più importante concorso di cucina al mondo che vedrà impegnate oltre 40 nazioni.

Questa 3 giorni milanese, ad ingresso gratuito, non sarà però caratterizzata solo da gare e premiazioni; ciò che farà da padrone sarà il gusto e il buon cibo.

Tra sabato e domenica saranno 16 gli chef italiani e stranieri che si alterneranno negli show cooking, e diverse saranno le degustazioni culinarie, tra ottimi vini e prodotti tipici locali, che si terranno tutti i giorni nella Food Zone, con le ricette di 8 grandi chef d’Italia, e in occasione dei Temporary Restaurant, con 4 chef di Terre di Aristeo, Unione Comuni Alta Ossola, Ambasciata della Bolivia e Pasta De Cecco. Inoltre, lunedì 30 novembre, dopo la premiazione del miglior pizzaiolo, sarà offerta al pubblico una degustazione di pizza, per assaporare il gusto autentico e genuino del piatto italiano più famoso al mondo.

Questo week-end non prendete dunque impegni e fate un salto alle Officine Torneria, aperte dalle 16 di sabato 28. Le attrazioni culinarie di Cooking for Art Milano aspettano solo voi!


GALLERY Torna a Milano il Cooking for Art, lo spettacolo enogastronomico