EVENTI

Studiare con la Playlist Spotify dell’Orchestra Verdi

Studiare con la Playlist Spotify dell’Orchestra Verdi – Non si fermano le iniziative dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi per far sentire il pubblico meno solo in questo difficile periodo. Dopo le Playlist Spotify dedicate al weekend, allo smart working, ai bambini e alla coda del supermercato, è ora la volta di una serie di brani ideali per concentrarsi al meglio sullo studio.
L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ha creato la Playlist “Musica per lo Studio”, dedicata a tutti coloro che, durante o alla fine di questa quarantena, dovranno sostenere un esame, un’interrogazione, oppure semplicemente abbiano voglia di apprendere qualcosa di nuovo. Recenti studi dimostrano che uno dei fattori discriminanti per trarre beneficio dall’ascolto della musica durante lo studio è la presenza delle parole. La musica strumentale è infatti la più indicata, e, nella sua straordinaria varietà timbrica, la musica classica non ha rivali.
Altra conclusione di questo studio è stata la scoperta che sia da evitare la propria musica preferita, quella che già conosciamo, quella a cui siamo già affezionati. Perché? Perché fanno sì che la nostra attenzione vada solo sul brano ascoltato e ci allontani da ciò che stiamo imparando. La musica classica in questo trionfa nuovamente: un repertorio sconfinato, immenso, da cui attingere continuamente nuove scoperte sonore. La Playlist “Musica per lo Studio” propone un’ampia selezione di musiche, pensata proprio per conciliare l’attività dell’apprendimento, dalla prima Sonata per Violoncello e Pianoforte di Beethoven al Concerto per Violino di Paul Hindemith, “La Mer” di Claude Debussy, fino a “Rendering” di Luciano Berio, un universo sonoro in cui immergere le proprie sinapsi.
La Playlist è disponibile sul canale Spotify dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.