EVENTI

Il processo al Teatro Verdi

Il processo al Teatro Verdi – Andrà in scena in prima assoluta al Teatro Verdi di Milano, dal 19 aprile al 1° maggio, Il Processo, la nuova produzione di Pacta TeatroInProgress, per la regia di Annig Raimondi.
Basato sul famoso romanzo che porta la firma di Franz Kafka, la vicenda immerge immediatamente lo spettatore all’interno di una scena piena di interrogativi irrisolti.
Joseph K. si trova improvvisamente in stato di arresto a opera di un tribunale, senza che il capo d’accusa nei suoi confronti gli sia reso noto.
Dalla mattina in cui viene accusato di un misterioso delitto in poi, la sua vita è tragicamente sconvolta e si assiste a una lenta, ma progressiva, metamorfosi, che lo trasformerà da irreprensibile cittadino modello in un colpevole pronto a varcare la soglia della legalità e della moralità pur di sfuggire alla legge. Attorno a lui ruota una selva di personaggi: vittime, carnefici, corrotti, corruttori. K. vorrebbe provare la sua innocenza, ma la sola notificazione dell’arresto significa già condanna. L’avanzamento del processo di questo Tribunale Invisibile è solo apparente: l’inganno più grave subito da Josef K. è la convinzione che il tribunale si muova.
Il processo, scritto da Kafka fra il 1915 e il 1917 senza mai portarlo a termine, è la storia di una discesa all’inferno burocratico, di un’attesa che diventa perenne: l’individuo che viene stritolato nelle maglie della “non giustizia” accetta infine la consapevolezza che non potrà nemmeno conoscerne il motivo, giacché la legge, in quanto si autolegittima, disprezza la pretesa altrui di essere conoscibile.