VIAGGI

Palazzo Scanderbeg, il lusso di casa nel cuore di Roma

MilanoPlatinum Schermata 2015-10-20 alle 11.51.21

Ecco a voi un nuovo articolo in collaborazione con il blog con un viaggio nella testa. L’appuntamento periodico su MilanoPlatinum.com dedicato ai viaggi per il mondo alla scoperto del lusso e dell’eccellenza.

 

Palazzo Scanderbeg, il lusso di casa nel cuore di Roma – Le foto, le voci, il chiasso felice della Fontana di Trevi. Lì, a ogni ora del giorno, centinaia di turisti si accalcano per vedere e fotografare uno dei monumenti simbolo della città.

A breve distanza, nel giro di due curve e di due vicoli, si apre una piazzetta che sembra riuscire a proteggere il silenzio e l’atmosfera di un tempo passato. È la piazzetta Scanderbeg, con in suoi palazzi colorati e quella nicchia di tranquillità.

Si potrebbe quasi sorpassare senza notarlo, e così è capitato a me, perché Palazzo Scanderbeg si confonde tra gli altri palazzi con discrezione, senza insegne né cartelli. Per accedere a Palazzo Scanderbeg si suona il campanello, proprio come si fa a casa. Perché Palazzo Scanderbeg vuole essere proprio questo: una casa lontano da casa.

Su quattro piani si dislocano gli undici appartamenti, il più grande con un’estensione di 166 metri quadrati, tutti arredati con stile raffinato e contemporaneo, con pavimenti in legno recuperato da antiche briccole veneziane e alti soffitti con travi a vista dipinte di bianco. Gli spazi ampi e confortevoli, le cucine attrezzate, le stanze da bagno moderne e confortevoli, invitano l’ospite a vivere questi ambienti come casa. A Palazzo Scanderbeg la colazione arriva in camera all’orario che è più congeniale, si aprono le finestre sulla città e si inizia a respirare quel profumo eterno che solo Roma ha.

Il lusso di Palazzo Scanderbeg è quello di un antico palazzo del ‘400 oggi arredato con pezzi di Cappellini e Poltrona Frau, ma è soprattutto il lusso di poter soggiornare nel cuore di Roma con quella tranquillità, quella discrezione e quel comfort che solo “casa” può dare. 

La reception 24 ore su 24, il servizio chef a domicilio e maggiordomo su richiesta, ma anche semplicemente la possibilità di godere del proprio tempo nella massima discrezione e nel massimo comfort.

Nei miei innumerevoli soggiorni a Roma, di cui trovate diversi racconti sul mio blog , mai avevo sentito un albergo (e Palazzo Scanserberg, in effetti, non può considerarsi tale) parte integrante della mia vita in città. In questa piazza, in questi spazi così raffinati eppur così minimal, coccolata da un servizio sempre presente e puntuale, ma anche discreto, ho assaporato tutta la bellezza di una casa lontano da casa.

Palazzo Scanderbeg è in Piazza Scanderbeg 117 a Roma

 

[Not a valid template]