EVENTI

Musica e cinema, binomio di successo per laVerdi

Musica e cinema, binomio di successo per laVerdi – Dopo lo straordinario successo ottenuto la scorsa stagione, anche per quest’anno torna la graditissima rassegna con i grandi film e le colonne sonore eseguite in sincrono dal vivo. Si parte con il cult movie di Robert Zemeckis, “Ritorno al futuro”, che sarà protagonista, mercoledì 26 e giovedì 27 (alle ore 20.30, presso l’Auditorium di largo Mahler) , di due straordinari e imperdibili appuntamenti.
Sul palco, a dirigere l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, vi sarà l’australiana Jessica Cottis, specialista di musiche per film e tra i protagonisti della scorsa edizione dei BBC Proms.
Primo episodio di una trilogia di enorme successo, “Ritorno al futuro” è un’icona del cinema anni Ottanta e nel 2007 è stato selezionato per essere conservato nel National Film Registry della Library of Congress degli Stati Uniti. La sua colonna sonora, oltre ad alcuni brani rock (tra i quali il famosissimo “The Power of Love” scritto da Huey Lewis and the News per il film, o la leggendaria “Johnny B. Goode” di Chuck Berry nell’indimenticabile versione di Marty McFly, alias Michael J. Fox), presenta anche una straordinaria parte orchestrale, scritta da Alan Silvestri.
I prossimi appuntamenti della rassegna avranno come protagonisti altre celebri pellicole di Hollywood, come “Indiana Jones – I predatori dell’arca perduta” di Steven Spielberg (con le musiche di John Williams), “Star Trek” (2009) di J.J. Abrams (musiche di Michael Giacchino) e “Nosferatu”, capolavoro del 1922 di Friedrich Wilhelm Murnau (musiche di Hans Erdmann).
Per queste speciali occasioni, saliranno sul podio a dirigere laVerdi specialisti del genere, come Jessica Cottis, Ernst van Tiel e Timothy Brock.