LIFESTYLENews

Mercati finanziari: gli asset da monitorare per investire nei prossimi mesi

La pandemia prodotta dal covid-19 ha contribuito ad una iniziale contrazione dei mercati finanziari che con le successive riaperture si è risolta. Gli investitori hanno cercato di differenziare il loro portafoglio, pianificando nuove strategie per affrontare al meglio questo periodo. In tal senso lo studio degli asset finanziari diventa fondamentale per poter capire i settori emergenti dove impiegare il proprio denaro. In generale si hanno buone prestazioni in quasi tutti i mercati come la Borsa americana e le piazze finanziarie degli altri continenti. Si registra una risalita nel settore energetico, automobilistico e industriale, legati all’aumento del prezzo petrolifero. Gli analisti però sono concordi nel prevedere delle forti fluttuazioni, per questo la strategia più adatta è quella di diversificare in maniera equilibrata i capitali, includendo anche investimenti nelle fonti rinnovabili e nel settore Tech.

Come monitorare i mercati

Una delle modalità di investimento più utilizzata, soprattutto in questo periodo, è il trading online. Esso consente la negoziazione di diversi strumenti finanziari, attraverso l’utilizzo di una piattaforma offerta da un intermediario digitale. In tal senso è fondamentale scegliere solamente broker autorizzati consob, in quanto questi sono responsabili sia della buona riuscita di un investimento che della custodia dei capitali ed è quindi importante che siano certificati dagli organi competenti. Per conoscere le piattaforme certificate è possibile consultare il sito di InvestinGoal, portale che offre approfondimenti e consigli sul mondo del trading online.

Grazie a questi canali digitali è possibile monitorare l’andamento degli asset in un determinato momento e individuare le strategie migliori da utilizzare. Infatti spesso gli stessi broker mettono a disposizione dei segnali di trading che si basano sull’analisi tecnica di un certo quantitativo di dati per cercare di prevedere l’oscillazione dei titoli. Molti di essi dispongono di Forum dove ci si può confrontare con professionisti del settore, in modo da capire l’evoluzione dei mercati e quali sono i settori emergenti.

Quali sono i principali asset su cui investire

Come detto, in questo periodo è utile concentrarsi verso quelle imprese che si occupano di sostenibilità ambientale, ma questo non è l’unico mercato da monitorare. Infatti le criptovalute rappresentano uno degli asset di tendenza in questo periodo, riuscendo ad attirare l’interesse di molti investitori. È una moneta digitale che viene scambiata per via telematica attraverso un linguaggio peer to peer, solo se c’è consenso tra i partecipanti della transazione. Fanno riferimento ad una Finanza Decentralizzata perché non sono prodotte materialmente da una Banca e questo gli permette di essere protetti da inflazione. Infatti vengono definite come bene rifugio, in quanto non vengono influenzate dall’andamento economico dei paesi. Il loro valore dipende principalmente dal volume di scambio, seguendo in questo modo la legge della domanda e dell’offerta. Inoltre sono molto apprezzate dai trader perché si prestano sia ad investimenti a lungo termine che alle speculazioni intraday. In un periodo come questo la soluzione migliore è quella di sfruttare l’incertezza dei mercati e cercare di trarre profitto dall’elevata volatilità dei prezzi.

Altre opportunità di investimento possono essere rintracciate nelle imprese che si occupano di energie rinnovabili. Questo viene confermato dalle ottime prestazioni in borsa dei titoli di Tesla, società che si occupa di progettazione, produzione e vendita di automobili elettriche. L’azienda di Elon Musk rappresenta il futuro nel settore green e, sebbene non esistano titoli sicuri su cui investire, è possibile però inserirla in quelle più promettenti.

Un altro asset da monitorare è sicuramente il Tech, composto da società che si occupano di ricerca e sviluppo in ambito tecnologico. Non a caso i broker offrono una grande scelta all’interno di questo settore, proprio perché offre numerose opportunità. Infatti la sua crescita sembra continua, con un trend in rialzo che viene confermato dagli utili delle società che si sono rivelati più positivi rispetto alle previsioni fatte. Tra i titoli più promettenti è possibile rintracciare sicuramente Amazon, il colosso del retail che, nonostante la pandemia, ha registrato un incremento dei propri profitti.

Qualunque investimento si decide di intraprendere è bene ricordare di diversificare il proprio portafoglio: questo consente di tutelare il più possibile il capitale e di massimizzare la sua crescita, nonostante una parte di esso possa essere esposta a maggiori rischi.