EVENTI

L’omaggio musicale alla Luna dell’Orchestra Verdi

L’omaggio musicale alla Luna dell’Orchestra Verdi – Giovedì 4 luglio, alle 20.30, l’Auditorium di largo Mahler ospita un concerto-evento, per celebrare i 50 anni dall’allunaggio dell’Apollo 11. L‘Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ricorda quella straordinaria impresa con un concerto, che vedrà il Maestro Alessandro Cerino dirigere l’Orchestra Verdi in un programma che proporrà la più bella musica dedicata al satellite che ha da sempre ammaliato e ispirato compositori e poeti, tra passato e presente, cinema e canzoni, arrangiata per l’occasione dal Maestro Alessandro Cerino.
Sul palco dell’Auditorium ci sarà anche la cantante jazz Daniela Panetta, una delle più interessanti voci del panorama italiano anche lei di formazione jazzistica, oltre che docente di canto. A lei è affidato il compito di interpretare le più belle canzoni dedicate alla luna, tra le quali “How high to the moon”, portata al successo dalla Fitzgerald e durante la quale darà vita al famoso solo scat di Ella.
Alessandro Cerino ha anche composto per l’occasione due brani: uno è ispirato al famoso Chiaro di luna di Beethoven e si intitola “Ludwig Mund” (con testo di Daniela Panetta), l’altro è il Concerto per violino e Orchestra n.3 “Flight to the Moon”, che sarà presentato in prima esecuzione assoluta con il primo violino dell’Orchestra, Luca Santaniello, cui Cerino ha voluto dedicare il brano, nel ruolo di solista. Un altro ruolo solista è affidato al percussionista Elio Marchesini, già collaboratore de laVerdi e attualmente alla Scala. Con lui e con gli “storici” percussionisti de laVerdi, Viviana Mologni e Ivan Fossati, Alessandro Cerino darà vita a un fitto dialogo musicale in un continuo scambio di ruoli. Ma in questo concerto il Maestro non avrà solo il ruolo di solista, arrangiatore e direttore dell’Orchestra Verdi. Chi conosce il compositore e clarinettista partenopeo sa che nei suoi concerti c’è sempre anche una parte narrata, e in particolare in questa occasione il pubblico sarà brevemente guidato, fra un brano e l’altro, con l’aiuto di filmati e diapositive, in un percorso scientifico e cinematografico
che aiuterà a conoscere meglio fatti, aneddoti, ma anche incongruenze scientifiche che riguardano il nostro amato satellite.