EVENTI

LaVerdi e Čajkovskij danno il benvenuto all’autunno

LaVerdi e Čajkovskij danno il benvenuto all’autunno – Dopo il tradizionale concerto alla Scala, quest’anno all’insegna di Rachmaninov e Šostakovič, laVerdi torna a casa, all’Auditorium di Milano, per dare il via alla stagione autunnale 2016. E lo fa restando legata alla tradizione della Grande Madre Russia, in un imperdibile affresco dedicato a Čajkovskij, compositore particolarmente amato dal grande pubblico e “stella fissa” nel repertorio dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Appuntamento su tre date, giovedì 15 (ore 20.30), venerdì 16 (ore 20.00) e domenica 18 settembre (ore 16.00), con una locandina ricca e variegata: si parte con la danza Polonaise, per proseguire con il mitico Concerto per pianoforte e orchestra n. 1, affidato al virtuoso pianista e compositore Conrad Tao – talento di spicco della nuova generazione statunitense – per concludere con la “Sinfonia del destino”, ovvero la n. 5. Sul podio di largo Mahler, il direttore musicale de laVerdi, signora Zhang Xian.
Venerdì 16, sempre in Auditorium (ore 18.00, foyer della balconata, ingresso libero), appuntamento con la tradizionale conferenza di introduzione al programma. In collaborazione con Associazione Italia Russia, Fausto Malcovati parlerà di “Čajkovskij, la grande stagione dopo la crisi”.

 


GALLERY LaVerdi e Čajkovskij