EVENTI

LaVerdi chiude la stagione estiva con Inti Illimani Histórico

LaVerdi chiude la stagione estiva con Inti Illimani Histórico – L’appuntamento con il gran finale della stagione estiva 2017 dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi è per mercoledì 6 settembre alle ore 20.30, all’Auditorium di Milano, per il concerto dell’orchestra milanese insieme a Inti Illimani Histórico.
Dopo il memorabile concerto tenuto in occasione di Expo 2015, l’orchestra laVerdi e Inti Illimani si ritrovano a Milano, per celebrare i 50 anni di attività dello storico gruppo cileno, impegnato in un lungo tour internazionale.
L’evento è patrocinato dal governo del Cile, e per l’occasione a dirigere laVerdi vi sarà Massimiliano Stefanelli, al suo debutto con l’orchestra milanese.
Una serie di concerti e presentazioni in Cile, America Latina, Italia ed Europa: sono alcune delle attività che il gruppo sta realizzando, insieme alla presentazione di due nuovi album (a gennaio è uscito il primo cd “Fiesta”), durante il 2017, per festeggiare mezzo secolo di esperienza musicale, culturale e sociale.
Il primo happening si è svolto al Teatro Municipale di Santiago del Cile, il 2 e 3 gennaio scorso, insieme all’orchestra e coro sinfonico della città di Rancagua e la direzione orchestrale di Massimiliano Stefanelli.
Il concerto di Milano con laVerdi rappresenta lo spettacolo di punta della lunga tournée del gruppo, cui presenzieranno, tra gli altri, l’Ambasciatore del Cile in Italia Fernando Ayala e il Console Generale a Milano Pedro González.
Aprirà la serata all’Auditorium di Milano Walter Veltroni, politico, giornalista, scrittore e regista, che racconterà al pubblico la sua esperienza nei primi anni di permanenza del complesso in Italia.
Il tour mondiale degli Inti Illimani porta il nome di “Cinquant’anni”, ed esprime omaggio e gratitudine al Paese e al popolo italiano che accolsero i componenti del gruppo musicale per 16 anni di esilio, imposto loro dal regime di Augusto Pinochet, durante il quale raggiunsero una grande popolarità in Europa e nel resto del mondo. La loro sonorità fu arricchita dagli influssi mediterranei e celtici che diedero ampiezza e universalità alla loro musica.
Gli Inti Illimani, oggi vivono il re-incontro tra Horacio Duran, Horacio Salinas e José Seves: creatori storici di un repertorio emblematico ed indimenticabile. A loro si sono aggiunti i giovani musicisti cileni Fernando Julio, Camilo Salinas, Danilo Donoso e Hermes Villalobos.
Dal 1967 sotto la direzione musicale di Horacio Salinas, gli Inti Illimani Histórico seguono la loro strada di canto e musica, di ritmo vibrante e poesia insieme alla appassionata interpretazione del “charango” – tradizionale strumento a corde – di Horacio Duran e la classica voce di José Seves.