EVENTI

L’arte di Fang Zhaolin alla Permanente di Milano

L’arte di Fang Zhaolin alla Permanente di Milano – Chi rimane in città ad agosto può approfittare di una città meno affollata e frenetica e godersi meglio quanto ha da offrire. Fino al 10 settembre, per esempio, è possibile visitare la mostra dedicata all’artista cinese Fang Zhaolin, ospitata presso il Museo della Permanente di Milano e organizzata in collaborazione con il Museo Xuyuan di Pechino.
La mostra “Fang Zhaolin. Signora del Celeste Impero”, patrocinata dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano, curata da Daniel Sluse (direttore della Académie Royale des Beaux Arts di Liegi) con la collaborazione di Jean Toschi Marazzani Visconti, ripercorre attraverso 66 opere il percorso artistico di Fang Zhaolin, nata a Wuxi (nella provincia dello Jiangsu) nel 1914 e scomparsa a Hong Kong nel 2006.
Le opere esposte, di grandi dimensioni, sono tutte realizzate su carta di riso con pennello intinto in inchiostro nero o in pigmenti colorati.
Personalità forte e intellettualmente libera, Fang Zhaolin è considerata una della principali figure della pittura cinese del XX secolo, e con la sua pittura è riuscita a creare un ponte tra l’arte cinese e quella occidentale, attraverso una costante trasposizione e fusione degli elementi visivi dell’arte tradizionale cinese e dell’arte modernista occidentale. Nelle sue opere, l’artista integra elementi visivi e tecniche artistiche tipiche del modernismo occidentale (ispirandosi in particolare ad artisti come Pollock, Kline, Kandinsky, Cezanne…) alla pittura paesaggistica cinese, introducendo significative novità nell’uso del pennello, della composizione e del colore. L’innovazione artistica diFang Zhaolin è visibile non solo nella scelta di colori contrastanti, nelle figure geometriche astratte o nelle superfici piatte, ma anche nella capacità di creare un ritmo musicale attraverso pennellate libere e incisive, in costante alternanza fra inchiostri leggeri e spessi: la straordinaria e personalissima capacità di integrare la calligrafia cinese tradizionale nella pittura costituisce l’elemento cruciale dello stile artistico di Fang Zhaolin.

Inoltre, in collaborazione con l’Associazione ADeMAThè di Milano, giovedì 7 settembre alle 16.30 e alle 17.30 si svolgeranno due “Cerimonie del tè cinese” con degustazione tenute dal professor Marco Bertona, fondatore dell’Associazione Italiana Degustatori e Maestri di Thè. Bertona è un Tea Taster formatosi in Cina presso il “Tea Research Institute” dell’Università di Agricoltura di Hangzhou e il “Tea Research Institute of the Guangdong Accademy of Agricolture Sciences” di Canton, dove ha ottenuto il diploma statale di “Advanced Tea Taster”.

 


GALLERY Fang Zhaolin. Signora del Celeste Impero