FOOD & WINE

Langosteria Cafè Milano: il nuovo concept apre in riva al Duomo

Langosteria Cafè Milano: il nuovo concept apre in riva al Duomo – Nel cuore di Milano, nella centralissima Galleria del Corso a due passi dal Duomo, il Gruppo Langosteria annuncia l’apertura del suo nuovo concept: Langosteria Cafè Milano.

Enrico Buonocore – patron e CEO del gruppo – forte dei successi ottenuti nell’ultimo triennio, propone una sintesi delle esperienze già consolidate, unendo però ad esse la loro naturale evoluzione: la chiave è più internazionale e versatile, potenzialmente replicabile anche all’estero.

Langosteria Cafè Milano vuole intercettare la clientela affezionata del Gruppo in centro, accompagnandola lungo tutta la giornata: si parte al mattino con le colazioni e, passando per pranzi, merende e aperitivi, si arriva alle cene, il tutto con un’offerta snella ma articolata, adatta a incontrare la clientela internazionale di passaggio.

L’anima pulsante di tutto lo spazio è la cucina, posizionata al centro del locale, nella quale la brigata opera sotto gli occhi dei clienti, in diretta, senza segreti: una vera garanzia di qualità e di autenticità. Ci sono poi due splendidi déhors permanenti realizzati in cristallo, che definiscono gli spazi e catturano la luce naturale riversandola all’interno. All’ingresso, accanto alla reception, uno sweet corner regala calore e colore con la sua selezione di caramelle e dolciumi. I clienti possono scegliere se vivere la natura conviviale del locale, sedendo al grande tavolo situato al centro, oppure se godersi lo spettacolo delle preparazioni, accomodandosi al bancone che si affaccia direttamente sulla cucina a vista.

L’ormai consolidata collaborazione con l’architetto Claudia Ferrario e l’interior designer Martina Menegon, fondatrici dello studio Metodo Archinteriors, rende il locale elegante e contemporaneo, con qualche accenno retrò: le scelte cromatiche, che tra i toni del grigio, sabbia e fango si ispirano ai paesaggi invernali della Normandia nell’alternarsi delle maree, si abbinano al calore del legno di rovere, e creano un ambiente armonico con due impennate di personalità nei toni dell’ottanio e del mattone, che si alternano nelle sedute.

Elemento principe nel menù di Langosteria è il pesce, di primissima qualità; per il nuovo concept però Enrico Buonocore ha deciso di riservare uno spazio anche alla carne, puntando su una partnership importante: Damini & Affini, noti anche come “l’unica macelleria stellata d’Europa”, sono i suoi fornitori.

Una lunga giornata quella di Langosteria Café Milano: apertura alle 10 del mattino con prime colazioni dolci e salate, tutte rigorosamente preparate e cucinate dagli chef di Langosteria; prosegue poi con il pranzo, che diventa brunch la domenica, indugia con la caffetteria del pomeriggio – accompagnata dall’offerta di dolci home made – e con il Tea moment tra le 16 e le 18. E ancora, non manca lo sfizioso Apéritif Gourmand, per poi concludersi con la cena, che ha nelle 22.30 il termine ultimo per ordinare, prima che la cucina chiuda.


GALLERY – Langosteria Cafè Milano: il nuovo concept apre in riva al Duomo