Senza categoria

La lettera: il teatro fisico di Paolo Nani al Teatro Filodrammatici di Milano

La lettera: il teatro fisico di Paolo Nani al Teatro Filodrammatici di Milano – Dal 10 al 15 dicembre al Teatro Filodrammatici di Milano va in scena “La lettera”, spettacolo di Paolo Nani Nullo Facchini, liberamente tratto da “Esercizi di stile” di Raymond Queneau.
Piccolo miracolo di precisione scenica ed “evergreen” del teatro internazionale, “La lettera” vanta oltre 1500 repliche in 40 Paesi del mondo e sin dal 2011, ininterrottamente, è in scena in ogni Stagione del Teatro Filodrammatici di Milano.
Lo spettacolo narra di un uomo che entra in scena, si siede a un tavolo, beve un sorso di vino, contempla la foto della nonna e scrive una lettera. Quindi la imbusta, la affranca e sta per uscire, ma gli viene il dubbio che nella penna non ci sia inchiostro. Controlla e constata che non ha scritto niente. Deluso, esce. La storia si ripete 15 volte in altrettante varianti: all’indietro, con sorprese, volgare, senza mani, horror, cinema muto, circo, e tante altre ancora. Non si smette mai di ridere per tutta la durata dello spettacolo, grazie all’incredibile precisione, dedizione, studio e serietà di un artista che è considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico.

 


LOCANDINA La lettera

  • di Paolo Nani, Nullo Facchini
  • regia Nullo Facchini
  • produzione Teatro Filodrammatici di Milano
  • Menzione d’onore Copenhagen Stage Festival
  • Primo premio United Slapstick – The European Comedy Award, Frankfurt a.m.
  • Primo premio Roner SurPris 2005 Bolzano, Italy
  • Premio del pubblico, Mostra Internacional de Teatro de Santo André 2016, Portogallo