EVENTI

La giornata particolare di Scola approda a teatro

La giornata particolare di Scola approda a teatro – Arriva a teatro, al Franco Parenti (dal 31 gennaio al 5 febbraio) l’adattamento di “Una giornata particolare”, la celebre pellicola di Ettore Scola e Ruggero Maccari che nel 1978 è stata candidata agli Oscar nella categoria migliore film straniero. Presentato in concorso al 30° Festival di Cannes e vincitore del Golden Globe (quale miglior film straniero), il film racconta la giornata del 6 maggio 1938, data della visita a Roma di Hitler, vissuta dai due protagonisti, Antonietta (interpretata da Sophia Loren), casalinga ingenua e un po’ ignorante, fervente fascista, e Gabriele (un Marcello Mastroianni la cui interpretazione gli valse la candidatura all’Oscar quale miglior attore),un ex conduttore radiofonico epurato dal regime e destinato al confino perché omosessuale.
L’adattamento teatrale è curato da Gigliola Fantoni e portato in scena dalla compagnia Gli Ipocriti. A interpretare i protagonisti sono Valeria Solarino e Giulio Scarpati, diretti da Nora Venturini.
Il testo, ancora estremamente attuale, racconta la solitudine e l’isolamento di Antonietta e Gabriele, all’interno di un condominio praticamente deserto, poiché gli altri inquilini sono accorsi ad assistere alla parata. I due hanno modo di conoscersi e di confessarsi reciprocamente, e per un brevissimo momento, il tempo di una giornata che per loro si rivelerà particolare, hanno modo di lenire il dolore del loro essere vessati ed esclusi, lontani dalla storia e dal concetto di una “normalità” che li opprime ogni giorno.

 


LOCANDINA “Una giornata particolare”

  • di Ettore Scola e Ruggero Maccari
  • adattamento Gigliola Fantoni
  • con Giulio Scarpati, Valeria Solarino, Giulio F. Janni, Anna Ferraioli, Matteo Cirillo, Paolo Minnielli, Federica Zacchia
  • regia Nora Venturini
  • scena Luigi Ferrigno
  • costumi Marianna Carbone
  • luci Raffaele Perin 
  • video e suoni Marco Schiavoni 
  • produzione Compagnia Gli Ipocriti