EVENTI

La “Danza macabra” di Strindberg al Teatro Elfo Puccini

La “Danza macabra” di Strindberg al Teatro Elfo Puccini – Da domani, 2 marzo, e fino all’11 marzo, al Teatro Elfo Puccini va in scena “Danza macabra”, dramma in due atti del drammaturgo svedese August Strindberg. Sul palco saliranno Adriana Asti, Giorgio Ferrara e Giovanni Crippa, mentre la regia sarà di Luca Ronconi.
Il dramma è incentrato sul matrimonio di Edgar e Alice, giunti alle nozze d’argento. Entrambi sono dei “falliti”: lui, capitano dell’esercito, non è mai riuscito a diventare maggiore, mentre Alice non è riuscita a coronare i suoi sogni di gloria con la carriera di attrice, abbandonata con il matrimonio.
Il testo di Strindberg è quindi un esempio della vita coniugale, vissuta come un inferno domestico, in cui si confrontano e si scontrano, da un lato, la natura satanica della moglie e, dall’altro lato, il carattere “vampiresco” del marito, che cerca di “succhiare la vita” del secondo uomo, Kurt, psicologicamente fragile e remissivo.
La vicenda inizia in un’atmosfera coniugale improntata alla cordialità, ed è con l’arrivo di Kurt che nascono le tensioni. 

 


LOCANDINA Danza macabra

  • di August Strindberg
  • traduzione e adattamento Roberto Alonge
  • regia Luca Ronconi
  • scenografia Marco Rossi
  • costumi Maurizio Galante
  • con Adriana Asti, Giorgio Ferrara, Giovanni Crippa
  • luci A. J. Weissbard
  • suono Hubert Westkemper
  • produzione Teatro Metastasio di Prato, Spoleto57 Festival dei 2Mondi
  • con la collaborazione di Mittelfest 2014