EVENTI

Klimt Experience: lo spettacolo e l’emozione dell’arte al MUDEC

Klimt Experience: lo spettacolo e l’emozione dell’arte al MUDEC – Da oggi e fino al 7 gennaio 2018, al MUDEC-Museo delle Culture di Milano prende il via Klimt Experience, dedicata a Gustav Klimt (1862-1918).
La mostra-evento, oltre naturalmente a illustrare la vita, le figure e i paesaggi del grande artista austriaco, avrà come protagonisti l’architettura, il design, la moda e le arti applicate che caratterizzavano Vienna tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, nel pieno della corrente artistica della Secessione viennese.
L’evento espositivo Klimt Experience è una rappresentazione multimediale totalmente immersiva, dedicata al fondatore della Secessione viennese. La mostra si propone come uno spettacolare ed emozionante excursus multimediale che racconta attraverso immagini, suoni, musiche, evocazioni l’universo pittorico, culturale e sociale in cui visse e operò Klimt e in cui il pittore austriaco fu assoluto protagonista.
Il progetto ospitato al MUDEC, inoltre, intende anticipare le celebrazioni per il centenario della morte dell’artista, che sarà festeggiato a Vienna nel 2018 dai principali musei della città.
Prodotta da 24 Ore Cultura e ideata da Crossmedia Group, Klimt Experience si avvale della consulenza scientifica di Sergio Risaliti.

Le opere di Klimt sono tra le più celebri al mondo: opere come “Il bacio” o “Giuditta” sono vere e proprie icone della cultura popolare. Meno noto è invece il poliedrico contesto storico-artistico in cui Klimt visse e operò. La mostra, quindi, intende far scoprire e raccontare questo straordinario artista anche attraverso aspetti quali la moda, l’architettura o il proto-design. Il percorso espositivo propone quindi al visitatore un nuovo modello di fruizione dell’opera d’arte, attraverso la multimedialità e le nuove tecnologie.
all’interno di un’unica “experience-room” il visitatore si immergerà a 360° in un’atmosfera emozionante e onirica: dalle pareti al pavimento le immagini delle opere diventeranno un unico flusso di forme fluide e smaterializzate in motivi evocativi dell’arte di Klimt, dagli esordi agli ultimi dipinti. Un mondo simbolico, enigmatico e sensuale riprodotto con eccezionale impatto visivo grazie al sistema Matrix X-Dimension, progettato in esclusiva per questa video installazione, e che si avvale di un imponente apparato di proiettori laser, in grado di trasmettere sulle superfici dell’installazione oltre 40 milioni di pixel, garantendo una definizione maggiore del Full Hd.
Grazie a Klimt Experience, inoltre, sarà possibile ammirare fotografie d’epoca sulla vita dell’artista e le ricostruzioni 3D della Vienna dei primi del Novecento, con i suoi luoghi simbolo, i costumi, la moda di una capitale europea in assoluto fermento, comprese le sue innovative architetture come Palazzo della Secessione a Vienna, con il magnifico fregio di Beethoven.
Ad accompagnare il visitatore in questo affascinante e ammaliante percorso vi saranno le musiche di Strauss, Mozart, Wagner, Lehár, Beethoven, Bach, Orff e Webern, che daranno vita a una coinvolgente colonna sonora, a testimoniare inoltre l’influenza della musica sull’arte di Klimt. A completare l’esperienza vi è anche l’apparato informativo e didattico dell’area d’introduzione alla mostra.
Klimt Experience è un’esperienza unica e imperdibile, che non mancherà di meravigliare e affascinare il pubblico di ogni età e che coniuga l’elemento emozionale e ludico con il rigore documentale e culturale. 

 


GALLERY Klimt Experience