EVENTI

Il Mozart di Giuseppe Cederna al Teatro Franco Parenti

Il Mozart di Giuseppe Cederna al Teatro Franco Parenti – Da oggi, mercoledì 1 marzo, appuntamento al Teatro Franco Parenti con “Mozart, ritratto di un genio”, monologo originale scritto e interpretato da Giuseppe Cederna, che fino al 12 marzo darà voce e corpo al geniale compositore.
Personaggio enigmatico e in gran parte ancora avvolto nel mistero, Mozart è il protagonista del testo di Giuseppe Cederna, liberamente ispirato alla biografia scritta da Wolfgang Hildesheimer nel 1977, che nella sua opera, frutto di uno studio ventennale, definiva Mozart come “uno spirito indicibilmente grande, regalo immeritato per l’umanità nel quale la natura ha prodotto un eccezionale, forse irripetibile, ad ogni modo mai più ripetuto, capolavoro”.
Il monologo di Cederna sarà accompagnato dal pianoforte del maestro Sandro D’Onofrio, per dare vita a un viaggio, impervio e al tempo stesso esilarante, alla scoperta della vita e della musica di Mozart.
Sul palco, quindi, si avvicenderanno i vari volti di Mozart, mostrando la ricchezza e l’intensità della musica accanto alla fragilità di Mozart: l’enfant prodige che stupiva l’Europa, i successi e i virtuosismi, ma anche le umiliazioni, gli amori e i dolori che hanno segnato l’esistenza, purtroppo breve, del più grande genio musicale di tutti i tempi. 

 


LOCANDINA “Mozart, ritratto di un genio”

  • di e con Giuseppe Cederna
  • regia Ruggero Cara, Elisabeth Boeke
  • scene Francesca Sforza
  • costumi Alexandra Toesca
  • luci Paolo Latini
  • musiche eseguite dal vivo Maestro Sandro D’Onofrio