EVENTI

Il James Taylor Quartet e il suo esplosivo acid jazz al Blue Note

Il James Taylor Quartet e il suo esplosivo acid jazz al Blue Note – James Taylor e il suo quartetto hanno un legame speciale con il Blue Note di Milano, dove sono ormai di casa. Dopo il live dello scorso 18 gennaio, il James Taylor Quartet sarà ancora una volta gradito ospite del prestigioso locale milanese domani sera, 20 settembre, alle ore 21.00 e alle 23.30, e venerdì 21 settembre (sempre con doppio live). 
Insieme a James Taylor (all’organo) sul palco saliranno anche Mark Cox (chitarra), Andrew McKinney (basso), Patrick Illingworth (batteria) e Gareth Lockrane (flauto). 
Con la sua miscela esplosiva di Soul, Funk, Jazz, Spy Movies, R’n’B, il James Taylor Quartet è una delle band che ha definito il genere acid jazz, e il suo leader, James Taylor, nel corso degli anni ha collezionato numerose collaborazioni con artisti del calibro di U2, Pogues, Manic Street Preachers, fino ad arrivare agli ultimi lavori di Tom Jones e Tina Turner.
Con l’album “The Template”, del 2011, hanno recentemente festeggiato il venticinquesimo anno di attività, con un album che raccoglie la perfetta sintesi dell’esperienza sviluppata in tutti questi anni, unita a una sempre nuova voglia di innovarsi e stupire.

 


VIDEO James Taylor Quartet al Blue Note