EVENTI

Il casellante di Camilleri al Teatro Carcano

Il casellante di Camilleri al Teatro Carcano – Dal 25 gennaio al 5 febbraio, al Teatro Carcano va in scena “Il casellante” di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale, coproduzione che il Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano ha allestito insieme a Promo Music e al Comune di Caltanissetta per la stagione 2016/17.
Dopo aver debuttato il 25 giugno 2016, in prima nazionale, in occasione del Festival dei Due Mondi di Spoleto, lo spettacolo arriva ora a Milano, prima tappa di una lunga tournée che terminerà a maggio e farà tappa, tra le altre città, a Rimini (Teatro Novelli), Bologna (Arena del Sole), Monfalcone (Teatro Comunale), Perugia (Teatro Morlacchi), Genova (Teatro Duse), Palermo (Teatro Biondo), Agrigento (Teatro Pirandello), Campobasso (Teatro Savoia), Fano (Teatro della Fortuna), Brescia (Teatro Sociale), Roma (Teatro Sistina).
Lo spettacolo è tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri, pubblicato da Sellerio nel 2008. Come nel caso di “Maruzza Musumeci”, dove si racconta di una donna che diventa sirena, anche ne “Il casellante” l’autore riprende la mitologia greca, che si è trasfusa in quella siciliana, narrando di una straordinaria metamorfosi, nel quale il protagonista, il casellante, si trasforma in un albero.
Ne nasce uno straordinario spettacolo, con musiche, risate e momenti di commozione, che ha tra i suoi protagonisti Moni Ovadia, che passa con grande naturalezza dal ruolo centrale di narratore a ruoli secondari come quelli della buffa mammana, del giudice e del barbiere. Accanto a lui Valeria Contadino, che porta sul palco una intensa Minica, mentre a Mario Incudine si devono le incalzanti musiche di scena.

 


LOCANDINA “Il casellante”

  • di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale; dal romanzo di Andrea Camilleri
  • con Sergio Seminara, Giampaolo Romania
  • musiche dal vivo Antonio Vasta, Antonio Putzu
  • musiche originali Mario Incudine, con la collaborazione di Antonio Vasta; la canzone “La crapa avi li corna” è di Antonio Vasta
  • scene Giuseppe Dipasquale
  • costumi Elisa Savi
  • luci Gianni Grasso
  • regia Giuseppe Dipasquale
  • produzione Promo Music – Corvino Produzioni |Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano |Comune di Caltanissetta