EVENTI

Il blues partenopeo di Gennaro Porcelli allo Spazio Teatro 89

Il blues partenopeo di Gennaro Porcelli allo Spazio Teatro 89 – Da oltre dieci anni al fianco
di Edoardo Bennato, il chitarrista e cantante napoletano Gennaro Porcelli è tra i più apprezzati bluesmen italiani. Sabato 25 novembre (alle ore 21.30) sarà possibile ascoltarlo dal vivo allo Spazio Teatro 89, presso l’auditorium di via Fratelli Zoia 89, nell’ambito della rassegna “Milano Blues 89”, giunta al suo quinto appuntamento.
Il musicista partenopeo, leader del trio Gennaro Porcelli & the Highway 61, vanta un repertorio musicale che spazia dal Chicago-style a quello di New Orleans, dallo stile di Austin a quello di Memphis, quasi a ripercorrere proprio la Highway 61, la famosa autostrada americana lungo la quale si sono sviluppati i diversi stili del blues.
Tra i musicisti con cui Gennaro Porcelli ha condiviso il palco vi sono in particolare Buddy Whittington (storico componente dei Bluesbreakers di John Mayall), Jon Paris (il leggendario bassista di Johnny Winter), Steve Holley (il batterista dei Wings di Paul MacCartney), Renzo Arbore, Robben Ford, Hot Tuna, Eric Sardinas, Corey Harris, Lil ‘Ed & The Blues Imperials, Louisiana Mojo Queen, Tolo Marton, Uli John Roth e Billy Branch.
Sul palco dello Spazio Teatro 89, Porcelli sarà accompagnato da Diego Imparato (basso), Carmine B-Dog Landolfi (batteria) e Raffaele Lopez (piano).
In scaletta vi saranno i brani dei suoi due album da leader (del 2009 è il suo primo album, “Revisiting”, rivisitazione in chiave personale di alcuni classici del blues, mentre del 2013 è “Alien in Transit”, al quale hanno collaborato artisti del calibro di Mark Epstein, Andj J Forest, Ricky Portera, Enzo Gragnaniello, Ronnie Jones e Rudy Rotta), ma non solo.