EVENTI

I Manhattan Transfer al Blue Note di Milano

I Manhattan Transfer al Blue Note di Milano – L’esplosivo quartetto dei Manhattan Transfer torna al Blue Note di Milano, per la gioia degli appassionati di musica jazz. L’appuntamento è per venerdì 17 e sabato 18 gennaio (con doppio spettacolo alle ore 21.00 e alle 23.30) presso il “tempio del jazz” milanese. Sul palco saliranno Alan Paul, Janis Siegel, Cheryl Bentyne e Trist Curless.
Il quartetto che ha fatto la storia del jazz nasce nel 1969 grazie al produttore e cantante Tim Hauser e il loro talento musicale non si è mai appannato.
Resi celebri dal personale riadattamento del brano “Birdland”, nel corso degli anni ‘80 i Manhattan Transfer (maestri dell’arte del vocalese, stile canoro jazz in cui le parole sono adattate a melodie originariamente eseguite come composizione orchestrale)  hanno conquistato un premio dopo l’altro e si sono imposti come gruppo vocale per eccellenza, spaziando nel repertorio e lo stile dal jazz al pop.
Dall’album “The Manhattan Transfer” (1975), passando per il nominato a 12 Grammy Award “Vocalese” (1985) fino a “The Chick Corea Songbook”, il gruppo continua a conquistare e divertire il pubblico dei più prestigiosi club e festival del mondo.

 


VIDEO The Manhattan Transfer Live @ Blue Note Milano