FOOD & WINE

Hausbrandt al fianco dei vincitori del Mondial Des Arts Sucrès

Hausbrandt al fianco dei vincitori del Mondial Des Arts Sucrès – A vincere il Mondial Des Arts Sucrès di Parigi è stata una squadra italiana, sostenuta da Husbrandt, ambasciatrice di qualità nel mondo.
Sara Accoroni e Bruno D’Angelis: sono loro ad aver vinto il famoso campionato mondiale di pasticceria, a cui per la prima volta ha partecipato una squadra italiana.
La coppia è arrivata al massimo risultato attraverso un intenso allenamento e una gara strepitosa; tra i coach del duo italiano spiccano Davide Malizia e Roberto Rinaldini. Quest’ultimo, accanto agli impegni televisivi del Più Grande Pasticcere e al lavoro nel suo laboratorio, ha scelto di impegnarsi in prima persona in questo progetto.
Una sfida all’insegna di eccellenza, convivialità e uguaglianza di genere, il Mondial Des Arts Sucrés è un concorso ai massimi livelli. Le squadre, composte da un uomo e una donna, sono state chiamate a realizzare una serie di preparazioni sul posto, che hanno previsto tra gli ingredienti anche il caffè Hausbrandt, azienda che da sempre trasmette, attraverso il proprio prodotto, i valori che sono tutt’oggi il fulcro dell’azienda di Martino Zanetti: la tradizione italiana, l’innovazione, la ricerca e l’esperienza per proporre sempre il meglio. Affidabilità, capacità del lavoro in team e conoscenza della materia prima, esaltata in capolavori del gusto, sono i plus che hanno portato l’Italia alla vittoria. Molto impegnative le prove affrontate: venti ore in due giorni per realizzare tre pezzi artistici quali cioccolato, zucchero e pastigliaggio, una torta al cioccolato, un dessert al piatto, tre tipologie di praline e un dolce da viaggio.
È questo lo spirito con cui Hausbrandt sostiene, dal 1997, CAST Alimenti, la scuola dei mestieri del gusto, importante centro formativo in Italia nel settore della pasticceria gourmet, con Iginio Massari come co-fondatore, di cui la squadra vincitrice al Mondial Des Arts Sucrés 2016 è portabandiera.