EVENTI

I giovedì a Casa Bagatti Valsecchi

I giovedì a Casa Bagatti Valsecchi

Pensate per un attimo di proiettarvi tra la fine del diciannovesimo e gli inizi del ventesimo secolo, in un’Italia che presto si sarebbe lanciata verso profonde trasformazioni politiche e sociali, cimentandosi in ardite imprese ingegneristiche e rivoluzionarie innovazioni tecnologiche, facendosi spesso inebriare da visionari movimenti culturali, quali il futurismo. Eppure, in tutto questo fermento di idee, con la crescente voglia di lasciarsi alle spalle il passato, i giovedì a casa Bagatti Valsecchi continuavano a perpetuare la nobile tradizione di ospitare amici e conoscenti tra le stanze allestite in perfetto stile neorinascimentale. Serate organizzate dalla padrona di casa, Carolina Borromeo, sposa di Giuseppe Bagatti Valsecchi che, insieme al fratello Fausto, ha dato vita a una tra le più ricche ed emozionanti case museo note a livello internazionale. Aperta al pubblico dal 1994 e inserita dal 2008 nel circuito delle Case Museo di Milano, offre al visitatore la possibilità di immergersi in un’atmosfera fuori dal tempo, muovendosi tra stanze ricolme di oggetti d’arte, frutto del raffinato collezionismo dei fratelli Bagatti Valsecchi, alla scoperta di sorprendenti soluzioni di arredo (come la vasca-fontana in marmo e il lavamano in bronzo) che riescono a combinare un aspetto antico con il comfort moderno. Una casa intensamente vissuta e amata dai proprietari, anche attraverso le generazioni che sono seguite, una dimora che oggi si riscopre nelle vesti di un palcoscenico di arte e intrattenimento. Infatti, attraverso la collaborazione delle istituzioni culturali milanesi, sono in scena I Giovedì del Museo Bagatti Valsecchi: nel corso di alcuni incontri primaverili i giovani artisti della Scuola di Teatro Luca Ronconi e dell’Accademia Teatro alla Scala arricchiranno di musica e parole gli appuntamenti serali presso la casa museo.


Prossime serate in programma

Giovedì 12 e 26 maggio, ore 19
Scuola di Teatro Luca Ronconi
Pia dei Tolomei e il mistero dei due anelli. Un cold case del XIII secolo
Dal V canto del Purgatorio di Dante
Giovedì 19 maggio, ore 19
Quintetto di fiati dell’Accademia Teatro alla Scala
Musiche di J. Ibert, P. Hindemith, M. Arnold, F. Farkas e G. Gershwin
Giovedì 9 giugno 2016
Solisti dell’Accademia di perfezionamento per cantanti lirici del Teatro alla Scala
Arie e brani d’insieme del repertorio operistico dell’800.


INFORMAZIONI UTILI

Inizio spettacolo ore 19
Visita guidata ore 20

Ingresso al Museo: 9 euro
Si consiglia la prenotazione
rsvp@museobagattivalsecchi.org
Tel. 02-76006132


GALLERY Casa Bagatti Valsecchi