DESIGNLIFESTYLESALONE DEL MOBILE

Fuorisalone 1: Brera Design District

Fuorisalone 1: Brera Design District – Anche quest’anno il Fuorisalone presenta il Brera Design District, giunto alla sua sesta edizione. Il distretto milanese, cuore creativo e commerciale della città, si estende dai Bastioni di Porta Nuova a via Broletto, da via Legnano fino a via Montenapoleone, seguendo i confini definiti dal DUC Brera (Distretti Urbani del Commercio).

Il Brera Design District ospita un fitto calendario di eventi e propone un format che comprende: un tema, il premio “Lezioni di design”, una serie di incontri, progetti speciali e iniziative culturali. Quest’anno gli ambasciatori saranno: il designer Luca Nichetto, presente con tre eventi in Brera, l’artista Patrick Tuttofuoco che realizza un’installazione in Piazzetta Brera e lo studio di architettura Piuarch, con sede in via Palermo, che propone il progetto “Milano tra gli orti”.

“Progetto Forma Identità” è il tema del 2015 e si basa sul concetto di riconoscibilità. Per creare un’identità è indispensabile investire sulla formazione, unica via per sviluppare una capacità progettuale. Non c’è infatti identità senza progetto; e quel che unisce le due espressioni di questa equazione sono la formazione, l’apprendimento, la conoscenza.

In continuità con l’anno scorso, Brera Design District presenta la seconda edizione del premio “Lezioni di Design” destinato a chi ha saputo meglio interpretare i valori alla base del tema scelto. Per “Progetto Forma Identità” il premio è assegnato a Martino Gamper, designer che integra nel suo lavoro arte, design e artigianato. Gamper si è contraddistinto per una modalità progettuale unica e per aver tradotto una profonda conoscenza della storia del design in creazioni originali, proprio declinando la cultura del progetto in un’identità ben definita.

Brera Design District, con il patrocinio del Comune di Milano ‐ Assessorato Cultura, Moda e Design, Assessore Cristina Tajani ‐ intende sottolineare l’importanza di Milano quale vetrina internazionale per il sistema‐ design che vede nella sua design week il momento di maggior esposizione.
“Brera Design District con i suoi showroom, i negozi e le location ‐ afferma l’assessore è diventato il punto di riferimento dove scoprire i linguaggi e le tendenze più significative del design e della progettazione. Un quartiere che, grazie alla sua innata propensione alla sperimentazione è il centro degli appuntamenti del Fuorisalone, una realtà che muove Milano e le sue energie come poche altre iniziative sanno fare. Brera Design District rinnova per il sesto anno la partecipazione di un quartiere storico a un evento come la design week che fonde cultura e design: un mix di eccellenze che appartengono a Milano, alla sua storia e alla sua immagine nel mondo”.