PHOTOGRAPHY

FRAMMENTI DELLA MILANO CHE FU

FRAMMENTI DELLA MILANO CHE FU

MilanoPlatinum Milano Sparita e da Ricordare

In collaborazione con la pagina Milano Sparita e da Ricordare, una nuova selezione di materiale fotografico d’epoca, all’insegna di quanto di bello e unico Milano ha saputo donare ai suoi abitanti.


FRAMMENTI DELLA MILANO CHE FU

MOLINO DELLE ARMI

Case di ringhiera sull’antica Cerchia dei Navigli in via Molino delle Armi.

Casa di ringhiera - Navigli (credits Milano Sparita e da Ricordare)
Casa di ringhiera – Navigli (credits Milano Sparita e da Ricordare)

VIALE MONTE NERO

Drogheria e taxi in viale Monte Nero, anni ’20.

Viale Monte Nero (credits Milano Sparita e da Ricordare)
Viale Monte Nero (credits Milano Sparita e da Ricordare)

GIARDINI PUBBLICI DI PORTA VENEZIA

Lo zoo ai Giardini Pubblici di Porta Venezia.

Zoo Porta venezia (credits Milano Sparita e da Ricordare)
Zoo Porta venezia (credits Milano Sparita e da Ricordare)

SANT’AMBROGIO

Sant’Ambrogio: una basilica che ha più di 1600 anni.

Sant'Ambrogio (credits Milano Sparita e da Ricordare)
Sant’Ambrogio (credits Milano Sparita e da Ricordare)

ALLE CITTÀ D’ITALIA

I grandi magazzini in piazza del Duomo, che dopo l’incendio del 1918 vennero ricostruiti più belli di prima e che Gabriele D’Annunzio ribattezzò “La Rinascente”.

Alle Città d’Italia (credits Milano Sparita e da Ricordare)
Alle Città d’Italia (credits Milano Sparita e da Ricordare)

In collaborazione con Milano Sparita e da Ricordare

MilanoPlatinum Milano Sparita e da Ricordare