FASHION

Fashion sì, ma sostenibile. Elisabetta Franchi riceve il “Premio Moda e Sociale”

Fashion sì, ma sostenibile. Elisabetta Franchi riceve il “Premio Moda e Sociale” – Elisabetta Franchi, direttore creativo dell’omonima casa di moda, ha ricevuto a Taormina, in occasione di Tao Moda 2015 – rassegna di moda, arte e cultura – il “Premio Moda e Sociale”. Il prestigioso riconoscimento, decretato da un’autorevole commissione composta da giornalisti delle principali testate nazionali e consegnato il 18 luglio nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina, premia l’impegno della stilista a favore di una moda responsabile e cruelty-free.

Sono onorata di aver ricevuto questo riconoscimento che, nelle motivazioni, premia l’essenza di una moda sostenibile: la parola d’ordine è sensibilizzare e io sono orgogliosa di metterci, ancora una volta, la faccia.” ha dichiarato Elisabetta Franchi. 

Una passione personale che è divenuta negli anni un impegno morale. Il percorso “cruelty free” della maison inizia nel 2012 con il Fur Free retailer Program  –  per l’abolizione delle pellicce vere – e si perfeziona con l’adesione al programma LAV Animal Free, che prevede best practices volte a eliminare materiali di origine animale. Ad oggi, le collezioni non prevedono l’utilizzo di pelliccia, angora e piuma d’oca. Negli ultimi anni, Elisabetta Franchi ha intensificato le attività non profit, dando vita a veri e propri progetti pensati per finanziare l’operato di canili e associazioni animaliste: è del 2014 l’iniziativa “A nudo per amore”, promossa dall’Enpa, da cui sono nati degli speciali taccuini il cui ricavato viene devoluto interamente in beneficienza. Nel 2015, nasce la linea “EF loves dogs”, anche questa destinata a sostenere economicamente numerose organizzazioni animaliste: tra queste, l’associazione “Zampe che danno una mano Onlus”, impegnata nel recupero e cura di animali abbandonati, vittime di incidenti o di maltrattamenti. La più recente iniziativa è stata la collaborazione con la fondazione Ospedale Salesi Onlus di Ancona, per finanziare un progetto di Pet Therapy rivolto ai bambini ospiti della struttura.

Un riconoscimento che smentisce lo stereotipo che vede il lusso sinonimo di eccesso, premiando la passione e l’impegno di lunga data di Elisabetta Franchi a favore di una moda di alta qualità, ma anche sostenibile e attenta alla dimensione etica.

Visita il sito internet http://www.elisabettafranchi.it/


GALLERY Fashion sì, ma sostenibile. Elisabetta Franchi riceve il “Premio Moda e Sociale”

VIDEO Elisabetta Franchi: EF Loves Dogs