EVENTI

Eternal Rhythm: Liszt, Wagner e Dorman per l’Orchestra Verdi

Eternal Rhythm: Liszt, Wagner e Dorman per l’Orchestra Verdi – Il concerto che si terrà venerdì 7 febbraio (ore 20.00) e domenica 9 febbraio (ore 16.00) presso l’Auditorium di Milano vedrà l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi diretta dal Maestro John Axelrod, in un programma che spazia dal Romanticismo ai giorni nostri. Sul palco, insieme all’orchestra milanese, anche il virtuoso delle percussioni Simone Rubino.
Il programma dei concerti proporrà l'”Orpheus”, 
il quarto dei dodici poemi sinfonici composti da Franz Liszt; la suite orchestrale tratta dal “Tristano e Isotta” di Richard Wagner, un compendio delle parti strumentali della leggendaria opera che il compositore di Bayreuth scrisse tra il 1857 e il 1859; e “Eternal Rhythm”, da cui prende il nome l’appuntamento, una composizione per percussionista solista e orchestra di Avner Dorman, compositore israeliano classe 1975 la cui musica utilizza una gamma ritmica estremamente varia e complessa. La composizione è dedicata proprio a Simone Rubino, percussionista brillantemente lanciato nel concertismo mondiale.