EVENTI

Buon anno, ragazzi: all’Elfo Puccini il testo di Francesco Brandi

Buon anno, ragazzi: all’Elfo Puccini il testo di Francesco Brandi – Da questa sera, e fino al 17 febbraio, al Teatro Elfo Puccini va in scena “Buon anno, ragazzi”, spettacolo prodotto dal Teatro Franco Parenti e nato dal sodalizio tra la penna di Francesco Brandi e l’estro visivo di Raphael Tobia Vogel. Il testo ruota intorno alla figura di Giacomo, un insegnante di filosofia nonché scrittore precario, compagno e padre ancora più precario, che si trova a passare da solo, per sua scelta, la notte di Capodanno. La solitudine svanisce gradualmente, e la sua casa si riempirà di persone che, invece, per un motivo o per un altro, hanno bisogno di lui, o almeno hanno bisogno di dirgli qualcosa. E proprio da qui nasce il problema: siamo davvero capaci di dirci le cose per quelle che sono, senza girarci attorno? Il testo di Francesco Brandi è una riflessione sulla nostra difficoltà nel gestire gli affetti e sull’incapacità di utilizzare un dizionario corretto e leale con le persone che ci circondano, con le quali, invece, siamo capacissimi di scontrarci in una quotidianità che nella migliore delle ipotesi ci appare noiosa. 

 


LOCANDINA Buon anno, ragazzi

  • di Francesco Brandi
  • regia Raphael Tobia Vogel
  • con Francesco Brandi, Loris Fabiani, Miro Landoni, Daniela Piperno, Sara Putignano
  • scene Francesca Pedrotti e Alice De Bortoli
  • luci Luigi Biondi
  • musiche Andrea Farri
  • produzione Teatro Franco Parenti