EVENTI

Bilancio della 54a edizione del Salone del Mobile

Bilancio della 54a edizione del Salone del Mobile – Si è chiusa la kermesse milanese con un totale di 310.840 visitatori, (46.372 in meno del 2014). Nelle due giornate di apertura al pubblico, sabato e domenica, gli ingressi sono stati 30.881.

Con una presenza del 69% di operatori esteri il Salone del Mobile ha confermato, anche in questa edizione, una forte vocazione internazionale, confortante il segnale della presenza dei russi ma si conferma primo mercato la Cina e secondo Paese di provenienza degli operatori del settore la Germania.

Inoltre, è stata questa l’edizione del Medio Oriente; in particolare significativa l’affluenza da Arabia Saudita, Libano ed Egitto. In crescita anche i visitatori da USA, UK e India.

“Questi dati confermano l’importanza e l’attrattiva di una manifestazione che è capace di esprimere il meglio dell’arredo italiano e internazionale – afferma Roberto Snaidero, Presidente del Salone del Mobile. Le aziende sono molto soddisfatte della qualità delle presenze e dei concreti risultati di business raggiunti in questi sei giorni di fiera, frutto di un impegno e di una dedizione in grado di affrontare e superare con successo la difficile situazione economica degli ultimi anni.

Il Salone diventa, quindi, il primo segnale di una ripresa annunciata”.

Ripresa di cui ha parlato il Presidente del Consiglio Matteo Renzi in visita al Salone nella prima giornata. Oltre a riconoscere la leadership delle imprese espositrici, il Premier ha concretamente sottoscritto l’impegno del Governo di supportare il settore sia con specifiche politiche che con attività e sostegno alla promozione internazionale.

Grande affluenza di pubblico anche al SaloneSatellite, giunto alla 18a edizione e dedicato quest’anno al tema “Pianeta Vita”, a cui hanno partecipato 700 giovani under 35.

Ad animare i padiglioni di Fiera Milano hanno contribuito anche “La Passeggiata” di Michele De Lucchi, una maxi-installazione ideata per creare un percorso ideale nei meandri nell’ambiente lavorativo, e “IN ITALY”, a cura dell’architetto Dario Curatolo, che ha coinvolto 64 aziende italiane e un gruppo selezionato di designer, progettisti e architetti: un’installazione che a sua volta diventa una App per esplorare cinque soluzioni di lifestyle ambientate a Lecce, Milano, Roma, Venezia e nella Val d’Orcia.

Grande successo per “FAVILLA. Ogni luce una voce”, l’installazione-evento progettata da Attilio Stocchi, che ha accolto oltre 10.000 visitatori in Piazza San Fedele a Milano.

Il salone del Mobile 2016 si terrà dal 12 al 17 aprile.

Courtesy Salone del Mobile.Milano


Gallery Bilancio della 54a edizione del Salone del Mobile

Crediti fotografici: Alessandro Russotti, Saverio Lombardi Vallauri