EVENTIMILANO IN FIERA

Bit2016: riflettori puntati sul turismo

Bit2016: riflettori puntati sul turismo – A partire da giovedì 11 fino a sabato 13 febbraio, nel cuore del quartiere di Fiera Milano a Rho, sarà presente Bit2016, la più importante manifestazione italiana dedicata al turismo. Tre gli itinerari consigliati, che spaziano dal turismo per single, famiglie, ma anche futuri sposi, con un occhio di riguardo agli sportivi e agli appassionati di attività all’aria aperta. Saranno oltre 100 i Paesi di 5 continenti a far conoscere al pubblico la propria offerta, inserendo molte novità ed esperienze da provare in prima persona.
Si consiglia di iniziare il proprio percorso alla scoperta di Bit visitando le aree dedicate all’Italia, dove sono presenti  le varie regioni, con i loro programmi alla scoperta della cultura e delle tradizioni locali e un ricco calendario eventi.
Sempre nel padiglione dedicato all’Italia si trova inoltre il nuovo spazio Food&Wine, dove il protagonista è il turismo enogastronomico, una tendenza che appassiona sempre più italiani. Qui si avvicenderanno i cooking show organizzati dalla Federazione Nazionale Cuochi, per vedere da vicino la maestria degli chef italiani.
Segue poi l’area The World: il padiglione giusto per scoprire l’offerta dei Paesi esteri, rappresentata sia dagli Enti del Turismo, sia dai tanti operatori privati provenienti da ogni parte del mondo e desiderosi di far conoscere al pubblico destinazioni nuove o nuovi modi di visitare le mete più rinomate.
Tra i protagonisti di questa edizione della manifestazione ci sarà anche il famoso camion di Overland, che sarà possibile visitare e che farà sognare tutti i visitatori con le sue avventure intorno al mondo. Beppe Tenti, imprenditore, produttore televisivo e grande esploratore, accompagnerà con le sue narrazioni il pubblico alla scoperta delle spedizioni Overland degli ultimi anni.
Che si sia alla ricerca della meta per il prossimo viaggio in solitaria, magari dall’altra parte del mondo, o che si cerchi l’offerta perfetta per una tranquilla vacanza in famiglia, Bit2016 offrirà a tutti una panoramica a 360° sul mondo del turismo, per soddisfare le esigenze di ogni tipo di viaggiatore.
Per i futuri sposi, imperdibile il programma I Love Wedding, al quale hanno aderito tra gli altri Anguilla, Aruba, Repubblica Dominicana, Seychelles, Malesia e, per l’Italia, Emilia Romagna, Umbria e Toscana, mettendo a disposizione offerte speciali e consigli per il viaggio di nozze e la scelta della location.
Nella pocket guide, distribuita all’ingresso della manifestazione, si trova l’elenco completo degli aderenti, facilmente identificabili dal logo “I Love Wedding” visibile sugli stand.
Per chi invece stia pensando di sposarsi all’estero, sia indeciso sulla meta della propria luna di miele o abbia dubbi sul galateo delle nozze, sono numerosi gli appuntamenti nella saletta dedicata “I Love Wedding”. Si segnala in particolare il seminario tenuto da Renée Strauss, wedding planner di fama internazionale e nota consulente per film (sua, per esempio, è la cura del guardaroba di due film a tema nozze con Julia Roberts, “Il matrimonio del mio migliore amico” e “Se scappi ti sposo”).
Gli appassionati di sport all’aria aperta e di running, invece, non devono perdersi l’area Destination Sport, allestita all’interno del padiglione 9. Qui saranno infatti raccolti gli operatori di tanti sport diversi, di terra e acquatici: arrampicata, mountain bike, cicloturismo su strada, trekking, running e trail running, canoa, diving, canoying, rafting, vela, surf, sci nautico, kitesurf e windsurf.
Gli espositori saranno a disposizione per fornire consigli tecnici sugli allenamenti e l’attrezzatura, ma anche sui corsi e i pacchetti vacanza, per chi volesse approfittarne per programmare il prossimo viaggio direttamente in Fiera.
Un Temporary Store Decathlon sarà inoltre presente all’interno di Destination Sport, dando al pubblico la possibilità di acquistare direttamente in loco i vari prodotti.
Per mettersi attivamente alla prova con le diverse discipline sportive saranno allestite speciali aree esperienziali, dove sperimentare i vari sport supportati da esperti e testimonial. Tra le principali proposte:
Pista da bike, dove effettuare prove a tempo, prove di velocità su rettilineo, prove di abilità con ostacoli, prove di equilibrio utilizzando mini bici e vari eventi in compagnia di un atleta di bike trial, parete d’arrampicata, per mettersi alla prova con l’aiuto di Guide Alpine esperte, ma anche Tondino per cavalli, per montare cavalli di piccole dimensioni e pony. Chi ama l’acqua potrà dirigersi verso Piscina diving, dove si potranno fare prove d’immersione (è d’obbligo portarsi il costume), show mermaid e scuba wellness. Per tutti i partecipanti, inoltre, in omaggio un coupon per un corso discover e, a estrazione, tre corsi scuba. Slackline, disciplina simile al funambolismo che consiste nel camminare su una fettuccia tesa tra due punti, con area contest con tatami per i salti e area prova per il pubblico, e infine Golf, dove provare, grazie a un simulatore, a fare i primi tiri con il supporto di un giocatore professionista.
Per gli appassionati di running, inoltre, sabato 13 febbraio è prevista la Bit.Run, 10 km non competitiva che parte dalla Montagnetta di San Siro e arriva fino all’ingresso di Bit. Organizzata in collaborazione con l’Ente del Turismo della Thailandia, la corsa è aperta a runner e agenti di viaggio runner e mette in palio per ciascuna categoria, oltre a tanti premi a estrazione, un fantastico viaggio a Phuket per scoprire le bellezze della Thailandia, con l’opportunità di partecipare alla Laguna Phuket International Marathon, scegliendo tra la 5 km, la 10 km, la mezza maratona e la maratona.
Un’occasione imperdibile sia per chi voglia fare il tempo in compagnia delle lepri, sia per chi voglia solo divertirsi e visitare, una volta tagliato il traguardo, l’area Destination Sport e la Bit.


GALLERY Bit2016: riflettori puntati sul turismo

[Not a valid template]