EVENTI

Ultimo appuntamento con “C’era molte volte il Jazz”

Ultimo appuntamento con “C’era molte volte il Jazz” – Giovedì 10 agosto (ore 20.30, Auditorium di Milano) la rassegna estiva de laVerdi “C’era molte volte il Jazz” si congeda dal suo pubblico con l’ultimo appuntamento, dedicato al Jazz contemporaneo. Sarà lo stesso ideatore e curatore della rassegna, il compositore e polistrumentista Alessandro Cerino, il mattatore dell’ultimo appuntamento, accompagnato dal suo gruppo di solisti.
L’Alessandro Cerino Ensemble racconterà l’ultima parabola di un secolo di musica jazz (nel 2017 ricorre infatti il centenario della prima incisione in assoluto di un brano jazzistico), che sarà dedicata agli anni Settanta e all’attualità, al jazz contemporaneo, alle influenze della musica classica, del rock, della musica indiana e della musica etnica.
Sul palco dell’Auditorium salirà quindi una formazione composta da solisti di primissimo livello internazionale, composta da Gilberto Tarocco (sax, clarinetto, flauto), Daniele Moretto (tromba, flicorno), Martino Vercesi (chitarra elettrica e classica), Luca Dell’Anna (tastiere, pianoforte), Ares Tavolazzi (basso elettrico, Fretless), Ermanno Novali (pianoforte, Fender Rhodes), Tony Arco (batteria), Sebastiano Bubba Sempio (percussioni) e, naturalmente, Alessandro Cerino (arrangiamenti, direzione e fiati).

In Auditorium (Foyer della Balconata, ingresso libero), inoltre, continua, fino al 27 agosto, la mostra Icone Jazz: fotografie di Roberto Polillo. Da Louis Armstrong a Duke Ellington, passando per Miles Davis, Charles Mingus, John Coltrane: i ritratti dei grandi protagonisti della musica afro-americana, realizzati dal figlio del celebre critico Arrigo Polillo, considerato uno dei maggiori fotografi di musica jazz.

 


GALLERY Ultimo appuntamento con “C’era molte volte il Jazz”