EVENTI

Pepe Ragonese & the Mighty Groovin’ Stuff al Blue Note di Milano

Pepe Ragonese & the Mighty Groovin’ Stuff al Blue Note di Milano – Mercoledì 6 dicembre, alle ore 21.00, il Blue Note di Milano ospita Pepe Ragonese & the Mighty Groovin’ Stuff, per un live tra jazz, funk, soul e r&b.
Come suggerisce il nome stesso della band, Pepe Ragonese cerca la commistione tra ascolti e influenze musicali che lo accompagnano da sempre. Nasce così l’idea di “the mighty groovin’ stuff”, band composta da musicisti di provenienza jazzistica ma non solo, per dare corpo e vita ai brani in gran parte originali.
Il live al Blue Note sarà inoltre l’occasione per ascoltare i brani dell’album omonimo, pubblicato a ottobre.
Ad accompagnare la tromba di Pepe Ragonese vi saranno anche Sergio Cocchi (voce/tastiere), Rudi Manzoli (sax), Pancho Ragonese (wurlitzer, synth bass), Alessandro Usai (chitarra) e Martino Malacrida (batteria).
Il trombettista Pepe Ragonse, nato a Buenos Aires nel 1976 ma cresciuto in Italia, si è formato musicalmente con l’ascolto di dischi di jazz, ma anche funk, soul, r&b (dal classico a quello più attuale), ed era quindi naturale, per lui, trovare divertimento e ricerca sonora in una scrittura che unisse tutti questi elementi. Inizia a studiare tromba a soli 11 anni, e già a 16 calcava i palcoscenici dei jazz club milanesi. Nel corso della sua carriera ha collaborato con musicisti come Billy Cobham, Gigi Cifarelli, Emanuele Cisi, Dado Moroni, Ivan Segreto, Folco Orselli ed Enzo Jannacci, solo per citarne alcuni.