EVENTI

Peer Gynt, il “Faust norvegese”, al Teatro Franco Parenti

Peer Gynt, il “Faust norvegese”, al Teatro Franco Parenti – Dal 17 al 20 maggio, al Teatro Franco Parenti va in scena il poema drammatico “Peer Gynt”, di Henrik Ibsen. Lo spettacolo fa parte del Percorso Ibsen, una serie di eventi, lezioni e rappresentazioni che il teatro milanese dedica al grande drammaturgo norvegese. 
Dopo “Rosmersholm”, Luca Micheletti e Federica Fracassi continuano quindi il Percorso Ibsen, portando in scena le vicende di Peer Gynt, il “Faust norvegese”, accompagnate dalle superbe musiche originali di Edvard Grieg, eseguite dal vivo. 
Nel violento e avventuroso scontro con il mondo reale, Peer Gynt, alla ricerca di se stesso, sperimenta la differenza fra autenticità e finzione, esplorando tumultuosamente i rapporti con il femminile, con la realtà storica e sociale, con la fede e le forze oscure, in un viaggio di formazione tutto teatrale, fondato sulla potenza e le insidie dell’immaginazione.

 


LOCANDINA Peer Gynt

  • da Henrik Ibsen
  • musiche Edvard Grieg
  • regia Luca Micheletti
  • un progetto drammaturgico di Federica Fracassi e Luca Micheletti
  • arrangiamenti e pianoforte Lorenzo Grossi
  • danzatrice e coreografa Lidia Carew
  • soprano Anna Roberta Sorbo
  • con la partecipazione di Alessandro Pezzali e Lorenzo Vitalone
  • costumi Antonio Marras
  • produzione Teatro Franco Parenti