EVIDENZALIFESTYLEVIAGGI

Nuova Caledonia: benvenuti nella laguna più grande del mondo

Nuova Caledonia: benvenuti nella laguna più grande del mondo – 24mila chilometri quadrati di estensione: è questa la superficie della laguna più grande del mondo, vero e proprio paradiso terrestre: la Nuova Caledonia.

Ma non è certo solo una questione di numeri se la Nuova Caledonia è considerata uno dei paradisi terrestri ancora esistenti. Dieci anni fa, nel 2008, è stata l’UNESCO a dichiarare questo luogo di ineguagliabile bellezza patrimonio dell’umanità. E in questo anniversario non mancheranno le iniziative per raccontare e ricordare la preziosità di questo incredibile luogo. 

 

Sott’acqua, il sub scopre un mondo incredibilmente ricco dove vive un gran numero specie protette, quattro diverse specie di tartarughe marine, una tra le più numerose popolazioni di dugonghi al mondo, pesci napoleone, nautili, mante.

Non solo. La laguna costituisce una preziosa fonte di informazione per la storia dell’Oceania con le sue formazioni rocciose di diverse epoche. Un Paese con un’ eccezionale biodiversità marina, una flora e una fauna uniche al mondo, con più di 1.000 specie di pesci, 6.500 di invertebrati marini, 350 tipi di corallo duro e circa 500 di corallo morbido. La barriera corallina è un luogo magico da esplorare, dove a incantare non sono solo i pesci dai colori variopinti, ma anche “un’architettura” fatta di tunnel, volte, canyon e grotte. Immersioni uniche sono garantite dalle numerose gallerie da esplorare alla ricerca dei preziosi tesori dell’oceano, incontrando gruppi di pesce soldato o il simpatico pagliaccio, immersi un ambiente speciale, grazie alle straordinarie forme e colori dei coralli.

Un patrimonio inestimabile, riconosciuto e tutelato a livello mondiale.

Ma l’incanto non è riservato solo agli appassionati di immersioni. Per vivere il mare appieno è possibile organizzare uscite per avvistare le balene o per un’escursione con ogni tipo di imbarcazione, praticare il surf o “semplicemente” godersi la vita da spiaggia. E che spiaggia!

La Nuova Caledonia si presta così a meta ideale per coronare il proprio amore, una meta fuori dalla solite rotte possibile da raggiungere dall’Italia con un solo scalo, magari via Giappone, grazie a pacchetti sempre più numerosi proposti dai principali tour operator. Una luna di miele che riserva da un lato la scoperta di luoghi paradisiaci con acque turchesi, spiagge borotalco e una natura vigorosa, dall’altro l’incontro con una cultura millenaria come quella dei kanak.

I tour includono spesso visite alle tribù, considerate esperienze che toccano il cuore delle persone.

Tra le mete più richieste Noumea, l’Isola dei Pini e le Isole della Lealtà. Non mancano poi escursioni nella terra rossa del Grande Sud e tour in elicottero per ammirare dall’alto la magnificenza della laguna. Disponibili anche soggiorni benessere nelle Spa degli hotel.

E per chi desidera sposarsi in Nuova Caledonia nessun problema: la legge permette ai cittadini stranieri di sposarsi in Nuova Caledonia con una procedura molto semplice. Il matrimonio ha valore legale nel proprio paese di residenza.

www.nuovacaledonia.travel