EVENTI

LaVerdi e i 100 anni della Rivoluzione d’Ottobre

LaVerdi e i 100 anni della Rivoluzione d’Ottobre – Venerdì 13 (alle ore 20.00) e domenica 15 ottobre (alle ore 16.00), all’Auditorium di Milano, appuntamento speciale con la stagione sinfonica 2017/18 dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Dopo lo straordinario successo, lo scorso giugno, per il concerto dell’orchestra laVerdi a San Pietroburgo, il Maestro Oleg Caetani torna a dirigere l’orchestra milanese in occasione dei 100 dagli eventi che avrebbero portato alla Rivoluzione d’Ottobre. Sul palco, anche il Coro Sinfonico de laVerdi, diretto da Erina Gambarini, e la Filarmonica Paganelli ’79, diretta da Donatella Azzarelli.
La locandina, che si apre con la Sinfonia n. 6 di Ĉajkovskij, universalmente conosciuta come “Patetica”, propone nella seconda parte la “Cantata per il XX anniversario della Rivoluzione d’Ottobre” di Prokof’ev (alla prima esecuzione italiana). Prokof’ev celebra il Ventesimo anniversario della Rivoluzione d’Ottobre riunendo passato e presente del mondo comunista. Nasce così nel 1937 l’affascinante quanto controversa Cantata per doppio coro e orchestra: seppur rifiutata dalla censura sovietica, quest’opera non poté fare a meno di entrare nella storia della musica.

Venerdì 13, sempre in Auditorium (nel Foyer della balconata, ore 18.00, ingresso libero), si terrà la tradizionale conferenza di introduzione all’ascolto, in collaborazione con Associazione Italia Russia, dal titolo: “Prokof’ev alla prova della Rivoluzione”; relatori Gianni Cervetti e Fausto Malcovati