EVENTI

Ferragosto all’insegna dell’arte

Ferragosto all’insegna dell’arte – A Milano l’arte non va in vacanza. Sono infatti numerosi i musei e le istituzioni culturali della metropoli lombarda che hanno deciso di tenere compagnia ai milanesi a Ferragosto.

A Palazzo Reale sono ben tre le mostre visitabili anche nel giorno di Ferragosto (aprtura dalle 9.30 alle 19.30). A partire da “LR100. Rinascente. Stories of Innovation”, l’esposizione dedicata a La Rinascente, i grandi magazzini più famosi di Milano, che quest’anno celebra i 100 anni del suo nome, ideato da Gabriele D’Annunzio. Attraverso un’eccezionale varietà e quantità di opere d’arte, grafica, oggetti di design, immagini storiche e contributi inediti,il pubblico potrà scoprire come la Rinascente abbia scritto capitoli importanti nella storia del costume, della comunicazione e della grande distribuzione.
Fino al 24 settembre è possibile visitare anche la rassegna antologica dedicata a Vincenzo Agnetti (1926 – 1981), l’artista concettuale italiano che ha trasformato la parola in immagini iconiche e l’immagine in poesia.
Palazzo Reale ospita anche il nucleo centrale di un progetto espositivo che si sviluppa in più sedi (come il Castello Sforzesco, il Museo di Storia Naturale e Casa Manzoni) e che rende omaggio a un maestro del Novecento italiano, Giancarlo Vitali.

Anche il MUDEC, il Museo delle Culture di Milano, sarà aperto il 15 agosto (dalle ore 9.30 alle 19.30), dove sarà possibile visitare “Klimt Experience”, la spettacolare ed emozionante mostra-evento dedicata a Gustav Klimt, il grande artista austriaco. Un imperdibile spettacolo dell’arte, che è una rappresentazione multimediale totalmente immersiva dedicata al padre fondatore della Secessione Viennese. La vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt, ma anche la pittura e l’architettura, le arti applicate, il design e la moda della Vienna secessionista di fine Ottocento-inizi Novecento sono i protagonisti assoluti di un vero e proprio excursus multisensoriale, che racconta attraverso immagini, suoni, musiche, evocazioni l’universo pittorico, culturale e sociale in cui visse e operò Klimt e in cui il pittore austriaco fu assoluto protagonista.

In occasione di Ferragosto, le Gallerie d’Italia, in Piazza della Scala, saranno aperte al pubblico dalle 9.30 alle 19.30, con biglietto d’ingresso gratuito. Oltre alla collezione permanente dedicata a opere dell’Ottocento e del Novecento, sarà possibile visitare la mostra in corso “New York, New York”, che raccoglie opere di artisti italiani che, a partire dagli anni ’30 del Novecento, riuscirono a esporre oltreoceano.

Anche il PAC, il Padiglione d’Arte Contemporanea, rimarrà aperto ai visitatori il 15 agosto (dalle 9.30 alle 19.30), dove sarà possibile visitare la mostra “Africa. Raccontare un mondo”, che espone le opere di 33 artisti di diverse generazioni, che incarnano e rappresentano la molteplicità dei loro contesti sociali di riferimento.